B&B Federico Secondo
Via S. Cristina, 24, 90139 Palermo
email: casavacanzafederico@alice.it - bebfedericosecondo@gmail.com
Tel: (+39)091332749/Cell:(+39)327 237 8921
I Palazzi storici di Palermo

B&B Federico Secondo

01 Agosto 2019

Nessun commento

Pagina iniziale News

I Palazzi storici di Palermo

I Palazzi storici di Palermo

Palermo è una città, ricca di bellissime Chiese e Monumenti, ma è anche ricca di antiche dimore nobiliari di notevole valenza storico-artistica, che raccontano la storia di chi le ha abitate, il loro gusto, la loro ricchezza; raccontano la storia di Palermo.
Alcuni di questi palazzi sono tutt’ora residenze private, altre sono diventate musei o luoghi di incontri, conferenze e arte, altri ancora sedi della regione o del comune altri ahimè abbandonati.
Facciamo un piccolo elenco di bellissimi palazzi che possono essere visitati dietro prenotazione.

Palazzo RealePalazzo reale o dei Normanni
Sorge nel nucleo più antico della città, sopra un insediamento punico. E’ la sede dell’Assemblea regionale siciliana. Uno dei monumenti più visitati della città e la più antica dimora reale d’Europa. Dentro il Palazzo troviamo un gioiello d’arte! La Cappella Palatina definita da Guy de Maupassant la chiesa più bella del mondo.

Palazzo Mirto – Salone degli arazziPalazzo Mirto
Un meraviglioso museo, che si offre ai visitatori come un prezioso informatore sul “modus vivendi” e lo stile di vita della nobiltà del tempo. Residenza dei Filangeri, conti di San Marco e principi di Mirto

Palazzo_ValguarneraPalazzo Valguarnera Gangi
Un palazzo nobiliare ancora ”vivo”, un autentico gioiello incastonato nel cuore della Palermo antica e che per la grande magnificenza dei suoi ambienti, per l’integrale conservazione degli arredi interni, e per il suo impianto straordinariamente grandioso, si può considerare uno dei palazzi più rappresentativi del tardo barocco palermitano.

Palazzina Cinese
La fabbrica originaria, edificata in stile prettamente orientale, si presentava in muratura con ballatoi lignei in due ordini, delle ringhiere dipinte e coperta da tetti a padiglione. Sul retro della Casina si trova un delizioso giardino all’italiana molto curato, con delle siepi che formano dei labirinti, suggestive fontane e alberi secolari.

Palazzo Alliata di Pietratagliata
Esempio emblematico di architettura tardogotica, Palazzo Pietratagliata è una delle dimore nobiliari più importanti e più belle del patrimonio architettonico della città, un maestoso edificio pieno di storia alla quale, nel corso del tempo, hanno lavorato grandi artisti e famosi architetti chiamati a decorare, progettare, restaurare e arredare.

Palazzo Villafranca
Una vera meraviglia che al suo interno ne racchiude altre, un’emergenza architettonica di grande monumentalità al punto che è impossibile passando non notarne l’imponente e grandiosa presenza. Documento della cultura nobiliare palermitana dei secoli andati.

Villino Florio all’Olivuzza
Nella palazzina dell’Olivuzza l’estro del Basile si estrinseca nell’originalità delle linee architettoniche, nelle forme decorative e negli elementi strutturali che, prelevati dal basso medioevo e dal tardo quattrocento siciliano in questa opera sono mescolati al più puro del linguaggio Liberty.

Palazzo Asmundo
Una delle dimore tardo-barocche più rappresentative e belle di Palermo, un palazzo nobiliare ubicato nel cuore della città, nella parte alta del Cassaro (l’attuale Corso Vittorio Emanuele) ad angolo con via Pietro Novelli proprio di fronte la nostra stupenda Cattedrale normanna.

Il Palazzo Chiaramonte “Steri”
Palazzo Chiaramonte è il più solenne e splendido documento di un arte, che in Sicilia per una stagione brevissima ha avuto preziosa fioritura. Sede vicereale, della Regia Curia, del tribunale del Santo Uffizio e infine sede di uffici giudiziari, il palazzo oggi è sede del rettorato universitario, una delle maggiori istituzioni culturali della città.

Palazzo Ajutamicristo
Uno splendido edificio di architettura Gotico-Catalana, con chiari influssi rinascimentali sito nell’odierna via Garibaldi.
La proprietà, ha conservato la bellezza di un tempo nelle interne decorazioni, negli arredamenti d’epoca e nei pavimenti a scene figurate che questa nobile famiglia conserva con grande cura

Palazzo Butera
Il grandioso palazzo, una vera e propria reggia, sorge in via Butera nel cuore dell’antico quartiere della Kalsa, nel sito dove agli inizi del Seicento era stata edificata la casa degli Imperatore, una famiglia di illustri patrizi, senatori e uomini di governo.

Palazzo delle aquile
Il “Palazzo Pretorio” noto anche come “Palazzo delle Aquile” o “Palazzo di Città”, risale al 1470.
Il suo ingresso principale si trova nel sito urbano più suggestivo e rappresentativo di Palermo, a Piazza Pretoria, sede dell’omonima e bellissima fontana, un’altro ingresso lo troviamo sul piano San Cataldo.

Palazzo Branciforte
Una delle dimore patrizie più prestigiose di Palermo, una casa principesca che ha sempre avuto un legame profondo con la nostra città, soprattutto a partire dal XVII secolo quando fu la residenza della famiglia di don Placido Nicolò Branciforte e Lanza, Conte di Raccuja e Principe di Leonforte, una delle maggiori famiglie feudali siciliane.

Palazzo del Conte Federico
A pochi passi dalla Cattedrale e dal palazzo Reale, si trova l’antico palazzo dei conti Federico.
Un palazzo pieno di fascino dove aleggia un’atmosfera misteriosa. Dentro le vetuste mura di questa dimora si respira la storia di questa magnifica città.

fonte: palermoviva.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

EnglishItaly